Crea sito

Rio 2016, rubgiste inglesi celebrano la nudità

WH_EnglandWomensRugbyONLINE.jpg

Cinque membri delle sette della squadra femminile della nazionale inglese di rugby hanno posato nude prima dei Giochi Olimpici di Rio  per celebrare i corpi. 

Il corpo femminile è un tempio che va onorato e il fatto che si possa esibire senza scadere nel volgare o nel commerciale è un grande passo avanti.  I loro scatti sono la dimostrazione che si possano fare foto di nudo di qualità per dimostrare che tutti i corpi, di tutte le donne, meritano di essere guardati ed amati. Le atlete posano mostrando i loro corpi tonici senza vergogna e senza remore, unite dalla passione per il rugby, una passione che le ha condotte fino ad un grande sogno: le Olimpiadi 2016, un traguardo che solo in pochi sono riusciti a raggiungere.

Nella foto da sinistra: Heather Fisher, Amy Wilson-Hardy, Michaela Staniford, Danielle Waterman e Claire Allan (Foto: Delle Donne / John Wright)

Women's Health is celebrating the bodies of the fit and famous for its September Naked Issue - not only celebrating their beauty, but their strength, powers and imperfections too.

Women’s Health is celebrating the bodies of the fit and famous for its September Naked Issue – not only celebrating their beauty, but their strength, powers and imperfections too.

You may also like...